LATRONICO (FI): IMPEGNO PER LA CENTRALE DEL MERCURE

L’onorevole Cosimo Latronico ha partecipato ieri all’incontro promosso a Viggianello dal titolo “Centrale Enel: un imbroglio chiamato Biomasse”.

“Ho preso impegno con i sindaci di Viggianello e Rotonda perché il progetto di realizzazione e di esercizio della centrale biomasse del Mercure sia valutato per il suo effettivo impatto sul territorio e sulle potenzialità di sviluppo del Parco nazionale del Pollino”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (FI). “ Le criticità segnalate, ossia la dimensione dell’impianto, circa 40 mw, le tecnologie applicate, il reperimento e l’entità delle masse da bruciare, le emissioni in atmosfera, l’utilizzo delle ceneri, in generale le compatibilità strategiche tra le politiche di sviluppo del Parco nazionale e la centrale, dovranno essere esaminate con la dovuta cura e con il necessario approfondimento. Chiederò, in aggiunta alla interrogazione parlamentare già presenta sull’argomento, al Ministro dell’ambiente di aprire con urgenza un tavolo al Ministero per analizzare tutti i rilievi che le popolazioni del Pollino vivono con preoccupazione e grande disagio”.